SO.SAN. 2020-23: Presidente Salvatore Trigona, Franco De Toffol e Francesco Pira Vicpresidenti

pubblicato in: Notizie | 0

Salvatore Trigona è stato confermato presidente all’unanimità dal nuovo Consiglio Direttivo uscito lo scorso 4 luglio dall’Assemblea dei soci.

Al suo fianco per gestire le attività, due Vice Presidenti, Franco De Toffol e Francesco Pira.

Segretario è stato eletto Francesco Antico e Tesoriere Andrea Salmi.

Ecco la nuova struttura organizzativa:

Salvatore Trigona: Presidente – Rapporti con l’Estero – Centri SO.SAN.; Franco De Toffol: Vicepresidente Vicario – Comunicazione Interna; Francesco Pira: Vicepresidente – Comunicazione Esterna: Web – Social Media; Francesco Antico: Segretario; Mauro Bianchi: Centro studi – Raccolta fondi – Crowdfunding e Fundraising; Salvatore Cottone: Ufficio fiscale; Lucio Giaccari: Convegni ed attività promozionali; Angelo Iacovazzi: Centri Pugliesi – Rapporti con le altre Associazioni di volontariato; Manlio Leonardi: Centri Siciliani – Rapporti con le altre Associazioni di volontariato; Andrea Salmi: Tesoriere – Adeguamento normative 3° settore; Marco Vecchi: Raccolta fondi – Rapporti con Sponsor – Imprese e Volontariato.

Fare solidarietà attiva a favore di chi ha bisogno La SO.SAN. – ha spiegato il Presidente Salvatore Trigona – non è facile né scontato. Tutti conosciamo i tanti e vari motivi che possono renderla difficile se non a volte impossibile. La SO.SAN. tramite i suoi soci ha saputo interpretare, in tutti questi anni di attività, le sue tante missione di solidarietà sia in Italia che all’estero, ma essendo essa divenuta sempre più complessa, è stato necessario realizzare un Consiglio Direttivo, con nuove figure professionali, da affiancare ai vecchi componenti di maggiore esperienza, per meglio svolgere gli scopi per cui è nata nel 2003.

Nel triennio entrante, oltre alle missioni sanitarie all’estero, ci concentreremo sul rafforzamento della nostra presenza sul territorio con l’apertura di nuovi Centri di Solidarietà Sanitaria, continueremo con la distribuzione di buoni alimentari per essere vicini ai poveri sempre più in difficoltà, realizzando un nuovo progetto, ampliando l’operatività dei Centri territoriali. La recente pandemia ha dimostrato quanto sia importante la nostra presenza e il nostro lavoro”.

Cliccare per comunicato stampa con elenco dei delegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *