La cosa più importante, nel caso di calamità naturali è la tempestività di intervento. SO.SAN., può raggiungere via internet, tramite la sua newsletter, quasi 5.000 medici Lions e nel giro di pochissimo tempo può disporre di numerosi volontari con la specializzazione richiesta per il tipo di intervento.

La fase organizzativa degli interventi è quella dove si è maturata maggiore esperienza: in 15 anni di vita SO.SAN. ha compiuto un centinaio di missioni in vari paesi del mondo ove doveva attivarsi in strutture carenti e, talora, inesistenti e con condizioni ambientali spesso difficili.

La difficoltà maggiore è quella burocratica per risolvere la quale si dovrà impostare un rapporto di collaborazione con la Protezione Civile

La prima esperienza condotta è stata in occasione del recente terremoto del centro Italia in cui si è riusciti ad operare in due modi distinti: istituendo un centro oculistico ospitato in un camper prima ed in una tenda poi ed inserendo altri medici volontari in strutture assistenziali in affiancamento dei medici locali.

centro oculistico mobile di Amatrice

medici in affiancamento