In molti Paesi del terzo mondo la desertificazione, le carestie, le ripetute guerre o guerriglie dimenticate, producono, tra l’altro, ogni anno mancanza o insufficiente assistenza sanitaria, con centinaia di migliaia di morti.

In tutti questi Paesi, grandi e piccole organizzazioni umanitarie internazionali svolgono un ruolo importante, cercando di alleviare le sofferenze di queste popolazioni, con migliaia di volontari che, a questo scopo, dedicano la loro professione e parte del loro tempo.

La SO.SAN dalla sua nascita concentrato la propria attività sui paesi in via di sviluppo con impellenti necessità di supporto sanitario, grazie a numerosi medici italiani soci Lions che si sono resi disponibili per missioni in paesi lontani quali Haiti, Ecuador, Brasile, Burkina Faso, Etiopia, Tanzania, Malawi, Madagascar, Afghanistan, India, Togo, Camerun, Uganda. Attualmente sono in atto missioni in Marocco, Moldavia ed Albania, con interventi periodici.

Obiettivo degli interventi dei nostri medici riguardano sia le attività diagnostiche, curative e chirurgiche sia la formazione del personale sanitario locale, medico e paramedico, per permettere l’evoluzione di quelle comunità mediante l’apprendimento di nuove tecniche operatorie e di cura divenendo il più possibile autosufficienti dal punto di vista sanitario.